Non fare marketing se non conosci il tuo cliente ideale

Comprendere chi è potenzialmente interessato al prodotto o servizio che offri, è fondamentale per massimizzare il ROI. 

È un procedimento che garantirà la sostenibilità economica delle azioni da effettuare.

Le buyer personas rappresentano un ritratto, contenente le informazioni demografiche e comportamentali di un individuo-tipo che è o potrebbe essere interessato ad acquistare i tuoi prodotti o servizi.

Questi Identikit permettono di capire meglio chi sono i tuoi clienti (attuali e potenziali), per creare contenuti che siano rilevanti per loro e per la tua attività.

Inoltre aiutano a gestire meglio la comunicazione verso l’esterno, capire più approfonditamente il processo di acquisto e l’impatto che i tuoi prodotti o servizi hanno sui clienti.

Apriti e crea una community attorno al tuo brand

 

Le community sono costituite da persone che hanno bisogni, e che cercano nel tuo brand la soluzione.

Tra il brand e la community deve formarsi un canale di scambio, dove:

  • la community crea valore per il brand e aumenta la competitività del marchio nel mercato;
  • il brand ricambia il valore aggiunto, concedendo e premiando i membri della community attraverso servizi, prodotti e avvenimenti creati appositamente per loro; che siano sconti, promozioni oppure offerte, queste creeranno una forte fidelizzazione con i tuoi seguaci digitali.

Tipicamente, una community può nascere spontaneamente oppure attraverso l’attività e la perseveranza dell’azienda, che per mezzo di una buona campagna di marketingè riuscita a creare attenzione intorno ai suoi prodotti e servizi.

Si creerà così uno scambio reciproco, la community sostiene il tuo brand e compra i tuoi prodotti, si sente parte della tua organizzazione e con essa condivide valori e ideali, apprezzando sinceramente ciò che fai.

Tu devi solo impegnarti a mantenere alta la qualità della tua offerta e naturalmente, interagire con loro.